Miami, California (Dexter)

urlSono stato negli Stati Uniti due volte. E in entrambi i casi, più per coincidenza che per scelta, ho passato qualche giorno a Miami. La seconda volta ero nel mio momento Dexter, e mi son detto che non potevo esimermi dal tour delle location della serie.  Così, prima della partenza ho dato un’occhiata su internet. Scoprendo – con orrore! – che la maggior parte delle puntate non è girata in Florida ma nei dintorni di Long Beach… in California! Questo sito fornisce tutti i dettagli sulle location della prima stagione. Per farsi un’idea: l’appartamento di Dexter e la marina dove tiene la barca sono davvero a Miami; la casa della fidanzata Rita e quella di Batista invece si trovano in California. Vabbé, ci sono rimasto male, e alla fine il tour non l’ho fatto.

Ovviamente, non si tratta dell’unica serie tv che “mente” sulla location. D’altronde, business is business: se girare in California costa meno, beh, perché non farlo? E.R., per esempio, è ambientata al County General Hospital di Chicago ma girata negli studios Warner Bros a Burbank, California (il set, tra l’altro, è l’esatta copia del pronto soccorso di Los Angeles). Ma si tratta di una serie girata prevalentemente in interni, e gli ospedali si assomigliano un po’ tutti. In Dexter, invece, l’ambientazione è fondamentale: è un elemento tanto importante quanto i personaggi. La luce abbagliante, i detective in maniche di camicia, le scene del crimine in spiaggia: questo è Dexter! Se la storia si svolgesse in Minnesota, invece che in Florida, sarebbe un’altra cosa. Sarebbe Fargo.

20150320033144466583

Vi vengono in mente altri casi simili? A me due. Uno è Boardwalk Empire. Dov’è ambientata lo sanno tutti quelli che l’hanno guardata: Atlantic City, la città dei casinò e del divertimento sfrenato che visse il suo momento d’oro durante il Proibizionismo, il periodo in cui è ambientata la serie. Che tra l’altro prende il nome proprio dal suo lungomare, il boardwalk. La vera location, invece, la conoscono in pochi: New York City e dintorni. Come se Gomorra fosse girata nelle Marche, e Il Commissario Montalbano in Puglia (ops, questo volevano farlo per davvero…).

E poi c’è House of Cards. La scalata politica di Underwood avviene a Washington, la città del potere in cui Frank si muove come nel salotto di casa. E potrebbe svolgersi altrove, una storia del genere? No, non potrebbe. La serie però è girata a Baltimora, nel Maryland, a un’ora di auto dalla capitale Usa. La delusione più grande, per i fan, è scoprire cosa c’è al posto del Freddy’s Bbq Joint, il locale dove Frank va a gustare le sue amate costine: un edificio abbandonato. Provate a guardare la foto qui sotto senza farvi prendere dalla tristezza… Io non ci riesco.

freddys

 

Annunci

2 pensieri su “Miami, California (Dexter)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...