La miglior serie di cui nessuno parla (Rectify)

rectify_daniel_535x320L’ha scritto il Guardian a proposito di questa serie tv del 2013 che il 13 maggio, con qualche anno di ritardo, arriva in Italia (su Sky Atlantic). Beh, non so se sia la migliore in assoluto: a volte capita di imbattersi in serie validissime, tipo Halt & Catch Fire, che da noi non sono mai arrivate – e proprio non si capisce il motivo. Ma sicuramente val la pena di guardare, e di parlare, di Rectify

Gli unici effetti speciali, qui, sono le luci e i colori. A Paulie, Georgia, il sole è sempre alto in cielo, l’erba verde smeraldo, il cielo d’un azzurro perfetto. Per Daniel Holden, che esce di prigione dopo 19 anni trascorsi nel braccio della morte, la libertà è uno choc: “Non sono neanche sicuro di essere vivo, devo seriamente riconsiderare la mia visione del mondo” dice. L’avevano condannato per lo stupro e l’omicidio della fidanzatina Hannah. Ora i test sul dna sembrano scagionarlo, ma in città tutti continuano a considerarlo colpevole.

Vi ricorda qualcosa? Beh, certo: Making a murderer. Le due storie hanno molto in comune. Daniel, però, è molto diverso da Steven Avery, il protagonista (nel verissimo senso della parola) della docuserie Netflix. È tormentato e delicato, riflessivo ed enigmatico, vagamente inquietante. Un tipo strambo, direbbe l’uomo della strada, che sembra fuori sincrono rispetto al resto del mondo, come chiuso in una campana di vetro. Ogni sua frase, ogni suo gesto si presta a interpretazioni differenti.

Rectify_S01_Gallery_06-daniel-field_0351_FIN01 - Copia

Tutta la serie, composta da sei episodi lentissimi e ipnotici che tengono attaccati allo schermo senza che accada praticamente nulla, si gioca su questa ambiguità. Chi è davvero Daniel Holden, una vittima della giustizia o un assassino? Attenti a dare risposte affrettate: quando la luce è così forte, è un attimo rimanere abbagliati.

Ma non c’è solo un delitto irrisolto, dentro Rectify. C’è soprattutto un uomo che riemerge dal passato e trova un mondo diverso (“Hey, ora la gente mangia molto di più!”). Che prova a recuperare il filo del sua vita, a darle un senso. E se lo fa camminando a piedi nudi sull’erba, o cantando a squarciagola le canzoni dell’adolescenza, perdonatelo: dopo due decenni passati in una cella illuminata dai neon… Chi si è appassionato a Making a murderer, qui troverà pane per i suoi denti.

Annunci

6 pensieri su “La miglior serie di cui nessuno parla (Rectify)

  1. Ciao esse, non dev’essere niente male questa Rectify! Dal 13 maggio, me la appunto. Anche se sono indietro con un po’ di cose… Piuttosto: cosa pensi di Gomorra 2? Pensavo di trovare un tuo post. Io ne ho scritto ieri sera… Cosa aspetti?

    Liked by 1 persona

  2. Eh anch’io ho un po’ di arretrati da recuperare! Mi sa che aspetterò che ci siano un po’ puntate prima di cominciare con Gomorra 2…

    Mi piace

  3. Ho intenzione di parlarne anch’io di questa serie meravigliosa, io credo che il protagonista Daniel, o meglio l’attore che lo interpreta Aden Young, sia davvero un grandissimo attore capace di scuotere la coscienza! Non vedo l’ora di vedere l’ultima stagione e scoprire il mistero, anche se a tenere a galla il tutto, è proprio l’ambiguità (come hai scritto) di Daniel capace di generare una spontanea empatia con noi spettatori. Insomma a mio avviso un piccolo gioiello seriale, semplice ed efficace!

    Mi piace

  4. Ho avuto la fortuna di seguire le prime due stagioni di Rectify, il finale della seconda è stato ieri notte su Sky. E’ davvero molto bello, intenso, il commento musicale delicato e apparentemente impercettibile, lo consiglio vivamente. Sapete dirmi quando andrà in onda la terza stagione?

    Liked by 1 persona

    • Ciao Daniela, grazie per il messaggio. Negli Stati Uniti Rectify 3 è già andata in onda e dovrebbe arrivare anche in Italia in autunno. Appena Sky darà una data precisa ti farò sapere. A presto!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...