Un tesoro nascosto fra i ghiacci (Fortitude)

tucciSi può finire nel vortice di una serie tv per ragioni molto diverse. La trama è un figata oppure c’è quell’attore che ti fa impazzire oppure gli effetti speciali sono strabilianti (quest’ultimo non è mai il mio caso). Poi ci sono le serie il cui fascino dipende, in gran parte, dall’ambientazione: una di queste è Fortitude.

Si tratta di una serie tv britannica ambientata alle Svalbard, un arcipelago norvegese disperso nel lontanissimo nord (in realtà è stata girata a Reyðarfjörður, in Islanda, perché costava meno). Il nome della città, Fortitude appunto, è di fantasia. Tutto il resto però è vero.

A Fortitude – cioè alle Svalbard – ci sono più orsi bianchi che uomini, ragion per cui è obbligatorio andare in giro col fucile. A Fortitude nevica tutto l’anno e sembra sempre Natale (ma è solo un’impressione). A Fortitude la vita è dura, durissima per chi lavora nelle miniere gestite dai russi: chi viene a vivere qui non ha niente da perdere oppure molto da dimenticare.

A Fortitude non si può nascere e soprattutto non è permesso morire: perché il permafrost è come un gigantesco freezer che conserva tutto così com’è, virus compresi. È talmente potente, il permafrost, che ha conservato i resti di un mammut vecchio di millenni. Forse sarà un caso, forse no. Ma dal momento in cui è spuntato il mammuth, la tranquilla comunità si è trasformata in un inferno…

fortitude

Lo ammetto: mi sono messo a guardare Fortitude soprattutto perché nel cast c’era Stanley Tucci, uno dei miei attori preferiti. Poi però è stata soprattutto l’ambientazione ad affascinarmi. I ghiacci perenni. La solitudine. Il freddo che sembra uscire dallo schermo e permeare tutta la stanza (dite che devo accendere il riscaldamento?). Date un’occhiata qui per farvi un’idea.

Devo confessare anche un’altra cosa. La prima stagione, secondo me, funziona bene fino a metà ma poi sconfina in una specie di para-soprannaturale che francamente si poteva evitare. Anche i personaggi sono eccessivi, un filino troppo caricati: possibile che fra tutti non ce ne sia neanche uno normale? Comunque: il 26 gennaio arriva su Sky Atlantic Fortitude 2. Nel cast non c’è più Stanley Tucci (la superstar è Dennis Quaid). L’ambientazione è sempre la stessa.

Mi sa che mi toccherà guardarla…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...