Sesso, bugie e psicanalisi (Gipsy)

gypsy-naomi-watts-3Quello delle sedute dallo psicanalista è un topos abbastanza ricorrente nelle serie tv. Oltre all’ovvio In Treatment, disponibile nelle versione americana e italiana, ci sono pure I Soprano (Tony, tristissimo perché le sue amate anatre hanno deciso di migrare, si rivolge alla dottoressa Melfi). E ora c’è anche Gipsy, con Naomi Watts nella parte di una strizzacervelli sui generis.Continua a leggere…

Annunci

Finale di partita? (House of Cards 5)

house-cardsTra maggio e giugno avrei voluto guardare, nell’ordine: 1993, Fargo 3, House of Cards. Beh non ce l’ho fatta. Non è che abbia perso tempo, ho recuperato dei pezzi che mi ero perso per strada (13, The Crown, Master of None) e ho lasciato momentaneamente da parte le ultime arrivate. Ora è il momento di recuperare, partendo da HoC 5. Sull’ultimo numero di Style avevo pubblicato questo pezzo: se come me siete rimasti indietro, è il momento di leggerlo e cominciare il binge watching.Continua a leggere…

Intervista a Tea Falco alias Bibi (1993)

t19930580-640x426È stata la più bersagliata dai social (e da qualche critico) durante 1992, per l’interpretazione della figlia di papà viziata Bibi Mainaghi. Ma Tea Falco non se l’è presa più di tanto: “Volevo rendere l’accento antipatico, disturbante, con un effetto ironico. Chi ha capito ha riso, chi invece non ha capito diceva: come parla questa… Ma io non parlo così normalmente!”.
Continua a leggere…

La relatività e le donne (Genius: Einstein)

Geoffrey-Rush-as-Einstein-with-violin-LOWRES-640x505La prima scena avrà fatto drizzare i capelli in testa a qualche cattedratico. Albert Einstein appare sullo schermo con i pantaloni abbassati, impegnato in un’attività non propriamente scientifica con la sua assistente Betty. Si tratta di una dichiarazione di intenti: Genius: Einstein (appena cominciata su National Geographic: qui l’elenco delle serie in partenza a maggio) vuole entrare nella psicologia del più grande fisico della storia, approfondire il rapporto con le donne prima che quello con l’universo.Continua a leggere…

La cooperativa dei supereroi (The Defenders)

defendersNon è la prima volta che dei supereroi si alleano contro i cattivi. In questo caso, però, si tratta di una vera e propria cooperativa, quattro supereroi tutti insieme per salvare New York: Matt Murdoch in arte Daredevil (Charlie Cox), Jessica Jones (Krystina Ritter), Luke Cage (Mike Colter) e Danny Rand alias Iron Fist (Finn Jones). Li vedremo in The Defenders, dal 18 agosto su Netflix.Continua a leggere…

Il male è qui. E fa un po’ schifo (Outcast 2)

outcast-2Ci sono due modi per approcciare una serie come Outcast (nata dai fumetti di Robert Kirkman, da domani la seconda stagione su Fox). La si può guardare con una sorta di distacco critico e considerare manifestazioni diaboliche ed esorcismi come metafore del male. Oppure si può mettere da parte lo snobismo, immergercisi completamente e credere – per un’ora a settimana – che esistano davvero persone possedute dal demonio che vomitano fluidi neri e levitano nell’aria.Continua a leggere…

Gomorra nella savana (Regno Selvaggio)

SavageKingdom_262Inseguimenti mozzafiato. Lotte fratricide fra i clan. Uccisioni cruente. No: non si tratta dell’ultima serie tv sulla malavita organizzata, anche se la voce narrante è quella del boss Pietro Savastano in Gomorra (curiosità: nella versione in inglese il ruolo del narratore è affidato a Charles Dance, Tywin Lannister ne Il Trono di Spade). È la docuserie Regno Selvaggio, trasmessa in Italia da Nat Geo Wild: la seconda stagione, già girata, arriverà in autunno.Continua a leggere…